La prima valutazione - Walter Falletti

Oriental Medicine Doctor OMD, Operatore Olistico Bio Naturale
Biopranoterapeuta professionale certificato
Consulente in Naturopatia, Life Coaching e Counseling

Vai al BLOG
Vai ai contenuti




LA PRIMA VALUTAZIONE




Non vi è un organismo uguale ad un altro, ed ogni giorno ogni ora il nostro organismo è diverso. Non vi è una mente uguale ad un altra ed ogni giorno ogni ora la nostra mente è diversa.
La prima valutazione, il primo colloquio è molto importante, è un viaggio in un altro mondo, diverso dal nostro, un mondo, si con denominatori comuni, ma fondamentalmente unico, e lo si fa insieme.
Innumerevoli paesaggi fatti di colori, segni, immagini, la cui interpretazione è dinamica, un osservazione del divenire del processo alterativo molto spesso anche filosofico e psichico della vita del cliente nel suo confine spazio temporale.
Le sfacettature ed i punti di vista dai quali si può osservare un essere umano sono praticamente infiniti.
Nel primo incontro, ma non solo, limiterò questi punti di vista a livello energetico, perchè considero la causa di tutti nostri problemi sempre energetica in primis, ed il corpo è l'ultima manifestazione di uno squilibrio che si forma molto prima a monte, per poi sfociare a valle appunto nel corpo che è una manifestazione più densa di energia.
La correlazione energetica tra corpo mente ed emozioni, e quindi la risonanza cerebro organica, affonda le sue analisi nell'antica arte orientale di guarire, in questo l'approccio olistico globale alla persona è fondamentale.
Questo tipo di contatto trova la sua sorgente in un intenso e lungo lavoro su stessi.
Trovo importante osservare e cercare prima dentro di noi le infinite correlazioni ed osservazioni , legate poi alla ricerca della consapevolezza nel quotidiano, legate al profondo contatto con se stessi, senza il quale cercare di aiutare un altra persona o se stessi risulta spesso un esclusivo esercizio di mestiere (comunque molto utile) e non un potente ausilio più oggettivo.
Ragione e cuore in equilibrio dovrebbero essere le basi per procedere verso un attenta valutazione di chi si pone davanti.
Il corpo umano, l'essere umano è un universo di pieni e vuoti, caldi e freddi, interni ed esterni, di eccessi e carenze, di squilibri equilibri, alimentazione errata ed alimentazione sana.
Il dito indice punta alla parte sana, non alla cura, alla terapia o alla malattia.
Un potente ausilio alla parte sana sarà il nettare a cui il nostro corpo attingerà per stare meglio. In salute.
 
Walter Falletti

© 2019 - www.walterfalletti.com
Tutti i diritti riservati.
I contenuti presenti su questo sito
non sono diagnosi nè indicazioni
terapeutiche sanitarie
e non sostituiscono
in nessun modo la diagnosi
e la terapia del proprio medico.

Cremona - Piacenza
Bookmark and Share
Torna ai contenuti